Quando la GEOMETRIA incontra l’ARTE

Non è possibile considerare la Geometria solo come disciplina scolastica, solo come materia scientifica, sarebbe davvero troppo limitativo. Pensiamo al campo artistico ad esempio. Sono numerosi i pittori che fanno dalla Geometria un oggetto artistico, fanno della Geometria un particolare tipo di Arte. Moltissimi movimenti artistici sono basati sull’utilizzo di forme geometriche, semplici o composte. Prendiamo il Cubismo, ad esempio: l’arte di Picasso e Braque si basa su un’attenta ricerca che conduce alla scomposizione delle forme. Questo è il percorso che i due artisti scelgono per raggiungere l’essenza delle cose e della realtà che li circonda. Anche il Postimpressionismo, con Cezanne, vede l’utilizzo di forme molto definite, precise, rigorose. Usa forme geometriche quali il quadrato, il rettangolo e molto spesso il cilindro. L’Astrattismo, con Kandinskij e Klee è un movimento basato sull’allontanamento più o meno completo dalla realtà: il pittore riproduce su tela il proprio mondo interiore. Tre sono i fattori che danno vita a questa Pittura: Linea, forma e Colore. A volte gli oggetti sono rigorosamente geometrici, altre sono essenzialmente pittorici. Possiamo notare nelle seguenti opere d’arte come L’Arte incontra la Geometria e viceversa, dando vita ad uno straordinario connubbio geometrico – artistico!

 Picasso  –  Ritratto di Ambroise Vallard

 

Paul Cezanne – Donna con caffettiera

 

Paul Cezanne – I giocatori di carte

 

Kandinskij – Composizione VIII

 

Klee – Villa R

Add a comment 7 febbraio 2011

I Grandi Geometri, Architetti e Artisti della STORIA

LE COURBUSIER  e l’Architettura Razionalista

 

WALTER GROPIUS e il Bauhaus

 

RENZO PIANO e l’Architettura Urbanistica

 

CARTESIO e gli assi cartesiani

 

GAUDI’ e l’Architettura Onirica

Add a comment 30 gennaio 2011

Come mi vedo…Nuovi punti di vista!

A lezione abbiamo provato a creare l’immagine di noi stessi con l’ausilio di due differenti siti internet.

 

Il 1° sito è FaceYourManga   http://faceyourmanga.com/faceyourmanga_ita.html 

E’ un sito internazionale molto divertente dove tutti, gratuitamente, possono costruire il proprio Manga – Avatar! Si può scegliere la forma del viso, la forma e il colore degli occhi, la forma e il colore degli zigomi e della bocca, il taglio e il colore dei capelli, il vestiario, gli accessori e l’ambientazione. E’ curioso scoprire come può essere la nostra immagine in stile Manga! Questa sono io:

 

Il 2° sito è BuildYourWildSelf  http://www.buildyourwildself.com/ 

E’ un sito adatto ai bambini, dove si possono scegliere le sembianze dell mostro che abbiamo in mente! Possono essere introdotte caratteristiche di animali: diverse code, becchi o musi, zampe, pinne o artigli!! Io ho costruito me stessa: una donna – leonessa, perchè il mio segno zodiacale è il leone! Vediamo cosa è saltato fuori:

 

Sono sicura che anche i nostri alunni si divertirebbero molto!!!

Add a comment 21 gennaio 2011

Il vario mondo geometrico: figure inconsuete!

Oggi la Geometria non è solo quella tradizionale, bensì si apre a nuove prospettive. Di seguito ne presenterò alcune, molto curiose e originali! Per i bambini il divertimento è assicurato…!

Gli ORIGAMI :

Con questo termine si vuole indicare l’arte di piegare la carta. Si parte da un foglio a quadretti, bianco o colorato e poi si prosegue con diverse piegature. La tecnica moderna dell’origami usa pochi tipi di piegature combinate in una infinita varietà di modi per creare modelli anche estremamente complicati. I principali tipi di pieghe sono:

  • piega a valle, si ottiene piegando il lembo del foglio in modo che all’osservatore la piega così ottenuta formi un avvallamento;
  • piega a monte, si ottiene piegando il lembo del foglio in modo che all’osservatore la piega così ottenuta formi uno spigolo;
  • piega a fisarmonica o doppia piega semplice, costituita da una piega a valle ed una a monte successiva;
  • piega a libro, una piega a valle che coinvolge una parte di foglio già modellata da altre pieghe, che viene così mossa lungo una direttrice come, appunto, se si stesse sfogliando un libro.

Il mondo degli origami è molto complesso, mi ricordo ad esempio, che quando ero piccola una collega di mia mamma mi regalò un libro inerente alla costruzione e alla tradizione degli origami! Con questo procedimento si può dar vita a numerosissime figure: fiori, animale, oggetti della vita quotidiana. Tale metodologia è davvero sorprendente!!

Add a comment 12 gennaio 2011

Il vario Mondo Geometrico: figure classiche!

Le figure geometriche possono essere di molti tipi diversi!

Ci sono le numerose figure geometriche PIANE :

Esse sono: il triangolo, il quadrato, il rettangolo, il rompo, il trapezio, il parallelogramma, il pentagono, l’esagono, l’ettagono, l’ottagono, il decagono e il cerchio.

Poi vi sono le figure SOLIDE :

Esse sono: il cilindro, il cubo, la piramide, il tetraedro, il cono e la sfera.

Add a comment 9 gennaio 2011

I MIEI SPAZI

Tema importantissimo delle nostre lezioni è stato lo spazio in cui noi ogni giorno viviamo: la nostra casa e in particolare la nostra camera da letto! Siamo partiti da fotografie della nostra abitazione: la cucina, il salotto, le camere da letto. Poi ci siamo soffermati alla nostra cameretta, ponendo ai singoli mobili che la arredano. Abbiamo anlizzato le loro forme e la loro disposizione perchè il passo successivo è stato quello di costruire la nostra cameretta con Iplozero.

 

Cos’è Iplozero ?

E’ un programma che consente un linguaggio di programmazione per bambini della Scuola Primaria. Possiamo pensare questo propramma come un semplice e intelligentissimo robot, che impara e conosce un piccolo insieme di parole e di conseguenza esegue i nostri comandi.

La mia camera con Iplozero :

I Comandi che mi hanno permesso di costruire la mia camera:

 

Ritengo sia molto importante, quando si insegna qualcosa ai bambini, partire da ciò che essi conoscono, dalla vita quotidiana… Cosa c’è di più quotidiano rispetto alla loro Camera? Iplozero è un programma curioso e divertente, occorre solo comprendere il meccanismo di funzionamento, poi il gioco è fatto, in tutti i sensi!

Add a comment 29 dicembre 2010

GEOMETRIA, utile per pianificare percorsi!

Tra le tante sfacettature della Geometria vi è anche quella che la considera uno strumento utile per pianificare percorsi, organizzare tragitti! Permette di essere consapevoli del proprio orientamento, per quanto riguarda i bambini più piccoli tramite le semplice coordinate DESTRA, SINISTRA, AVANTI, INDIETRO; per i bambini più grandi vengono usate le coordinate geografiche EST, OVEST, NORD, SUD.

Noi, durante una lezione, abbiamo usato come supporto Google Maps, per conoscere il percorso che ffettuiamo ogni giorno dalla nostra abitazione all’Università. In un primo momento abbiamo organizzato il nostro possibile percorso con l’automobile, in seguito con il treno e in seguito la metropolitana.

Questo è il percorso il automobile da Voghera all’Università Cattolica del sacro Cuore (Largo Agostino Gemelli), vista satellitare:

 

Mentre questo è il medesimo percorso, con vista mappale:

 

Dunque, come possiamo notare, la Geometria si apre ad un percorso pluridisciplinare e, in questo case apre i suoi contenuti alla Geografia!

Add a comment 18 dicembre 2010

Il TANGRAM

E’ un antichissimo gioco cinese, il cui nome originale è Chi Chiao Tu che significa: “le sette pietre della saggezza”. Tradizionalmente il gioco è formato da sette figure (TAN) che formano un quadrato, ma oggi vi sono anche differenti versoni per figure e numeri di pezzi. Le sette figure sono:

5 TRIANGOLI: due grandi, uno medio e due piccoli;

1 QUADRATO;

1 PARALLELOGRAMMA.

Cosa occorre per costruire un Tangram?

  1. Un foglio di carta a quadretti
  2. Una matita
  3. Una riga oppure una squadra
  4. Un paio di forbici

Adesso, costruiamo il nostro Tangram:

  • Disegnare con la matita sul foglio di carta un quadrato, usando la riga
  • Tracciare all’interno del quadrato le righe come il modello sotto
  • Tagliare le figure ottenute

Lo scopo del gioco è di fornire figure di senso compiuto, rispettando le due regole del gioco: usare tutti e sette i pezzi del Tangram nella figura finale e non sovrapporre alcun pezzo.

Noi, in Università, abbiamo realizzato il Tangram usando il sito Math.it. Provate anche voi, è molto divertente!!!

Add a comment 2 dicembre 2010

I grandi alleati della Geometria!

Voglio riflettere su come i bambini più piccoli si avvicinano alla geometria, quali sono i più comuni e istintivi appocci a questo mondo scientifico che non è poi così astratto come sembra, tutt’altro!

Il mondo ludico ci è sicuramente d’aiuto, in quanto offre molti spunti!

I LEGO ad esempio:

i classici mattoncini colorati che usano i bambini per costruire casette, recinzioni, fattorie… entrando in contatto per la prima volta con nozioni geometriche quali Area e Perimentro!

 

Anche il mondo culinario ci permette di entrare in contatto con la Geometria:

I WAFER, ad esempio:

Qunado ero piccola mi ricordo che, quando li mangiavo per merenda, mi divertivo a sovrapporli, giustapporli, dando vita alle più svariate costruzioni!

Quale modo migliore rispetto all’IMPARARE GIOCANDO?

Add a comment 18 novembre 2010

Forme geometriche nella nostra quotidianeità

Durante le prime lezioni del corso di MATEMATICHE ELEMENTARI DA UN PUNTO DI VISTA SUPERIORE (A), tenuto presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore nella sede di Milano dal Professor Giovanni Lariccia abbiamo riflettuto molto su come le forme geometriche riempiano la nostra vita quotidiana..

Ad esempio è utile soffermarsi sull’OROLOGIO, insegnando ai nostri bambini, alunni o figli, che tale oggetto è a forma di CERCHIO!

Un altro oggetto su cui possiamo concentrare l’attenzione del bambino ad esempio è il suo BANCO, o il TAVOLO che solitamente è a forma di RETTANGOLO!

Un’ altra forma geometrica che possiamo far riconoscere ai nostri bambini è quella del QUADRATO,  spesso troviamo alcuni LIBRI di tale forma!

E’ di estrema importanza trasmettere contenuti discipinari ai bambini partendo dalla loro quotidianeità, da ciò che già conoscono e che dunque appartiene alla loro vita!

Add a comment 30 ottobre 2010

Una nuova avventura!

Ciao a tutti! Dopo un anno rieccomi! Il Mondo Matematico mi ha insegnato tantissime cose e ora sono pronta ad una nuova avventura, ad un nuovo viaggio… Partite insieme a me? Il tema di questa nuova esperienza è la Geometria! Se vado indietro nel tempo ricordo quando a scuola l’insegnante disegnava alla lavagna le forme geometriche e noi alunni risolvevamo lunghi problemi! Conoscendola meglio, oltre a essere una materia ostica è altrettanto una disciplina molto affascinante! Scoprite insieme a me perchè..!

Add a comment 10 ottobre 2010

Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

1 commento 9 ottobre 2010

Pagine

Categorie

Link

Meta

Calendario

luglio: 2017
L M M G V S D
« Feb    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Most Recent Posts